Diete senza glutine per la perdita di peso, un non-scientifica fondazione moda.

Madrid / EFE / Ana Maria Belinchón Venerdì 2017/05/26

L'aumento delle diete senza glutine per la perdita di peso nelle persone affette da celiachia non ha attratto l'attenzione di nutrizionisti ed esperti per la mancanza di prove scientifiche, le possibili conseguenze per la salute e il rischio di contaminazione degli alimenti. La Celiachia Giornata Nazionale, 27 maggio, abbiamo approfondire questo trend

Altre notizie

  • Il carrello dei celiaci sono costosi a 1.174 euro l'anno
  • Celiaci: glutine no grazie

Come definito dalla Federazione di Celiachia Spagna, il glutine è una proteina presente nel seme di cereali come frumento, orzo, segale e derivati ​​e possibilmente avena, quindi è presente in una percentuale elevata di alimenti trattati e lavorati comunemente consumati.

Questa proteina intolleranza si chiama celiachia, una malattia autoimmune multisistemica caratterizzata da infiammazione cronica della porzione prossimale del piccolo intestino.

L'unico trattamento efficace per la malattia celiaca è una dieta rigorosa e assolutamente senza glutine per tutta la vita.

sintomi digestivi di questa condizione sono la diarrea, dolore addominale, gonfiore dopo aver mangiato, nausea e vomito, stanchezza, anoressia o perdita di peso.

Tra i sintomi digestivi non sono anemia cronica carenza di ferro, disturbi mestruali, aborti ripetuti, disturbi della coagulazione, e anche disturbi psichiatrici.

Si stima che la prevalenza mondiale della malattia celiaca è molto importante e colpisce 1 in 266 persone.In Spagna varia da 1 a 118 bambini e 1 ogni 389 adulti.

"Gluten Free" non celiaci

prodotti senza glutine sono sempre più popolari tra le persone con la malattia celiaca non diagnosticati che hanno deciso di rimuovere questa dieta proteine ​​per la perdita di peso.

Questi prodotti sono emersi come una categoria distinta nei negozi di alimentari, la cui fornitura è cresciuto del 136% tra il 2013 e il 2015.

"Non v'è alcuna prova scientifica che una persona che non è intolleranti al glutine deve interrompere l'assunzione di dimagrimento", ha avvertito Belén Rodríguez, professore presso la Scuola di Real Madrid presso l'Università europea e Master in Formazione e Sport Nutrition.

Rodriguez ha osservato che un professionista potrebbe raccomandare una dieta per perdere peso, riducendo i grani di mangiare meno carboidrati, ma non per questo meno glutine.

Ci sono anche persone che rimuovono questa proteina dalla vostra dieta perché hanno sviluppato una sensibilità non-celiaci: "Ci sono atleti che non sono intolleranti, ma molti sforzi potrebbero non sentirsi bene", dice l'esperto.

Slimming sano, Belén Rodríguez raccomanda messo nelle mani di un professionista e una dieta sana ricca di frutta e verdura che contengono tutti i tipi di cibo: verdure, carne, pesce, latticini, ecc, e, soprattutto, fare diete che non possono essere mantenuti a lungo termine.

I problemi di salute

I medici della Società Spagnola di Patologia Digestiva (GEPD) ha avvertito che le persone sane che non ingeriscono il glutine possono avere problemi di salute.

Il medico del GEPD e specialista digerente Virgen Macarena Ospedali Virgen del Rocío de Sevilla, Federico Argüelles, consiglia le persone con sintomi di intolleranza al glutine per una diagnosi su se o non ci sono fatti celiachia.

"Attualmente, le intolleranze alimentari sono ampiamente pubblicizzati; la popolazione ha un sacco di informazioni sugli effetti collaterali e se pensate che qualcosa di sconveniente, fargli prendere ", ha detto Arguelles.

Ma attenzione, perché nessuno l'assunzione di questa proteina nelle persone sane può avere effetti collaterali e di sviluppare problemi di salute.

Secondo uno studio condotto da ricercatori della Harvard University di Boston (USA), le diete senza glutine possono aumentare il rischio di diabete di tipo 2

E questo perché gli alimenti senza glutine contengono generalmente meno quantità di fibra alimentare e di altri micronutrienti, in modo che siano meno nutrienti.

Rischio di cibo

contaminazione.

L'Associazione Celiachia della Catalogna, nel frattempo, ha denunciato la banalizzazione delle diete senza glutine può incorrere aumento del rischio di mangiare cibo contaminato con questa proteina, per rilassarsi protocolli gestione di questi prodotti alimentari.

"La vita senza glutine non è un'opzione, è un obbligo per la malattia celiaca", dice un manifesto di questa associazione, che "assiste stordito il fatto che i falsi guru e nutrizionisti sostengono diete senza glutine tra la popolazione in buona salute."

Una dieta priva di glutine può comportare seri problemi di salute per la popolazione sana, proprio come la moda mangiare senza glutine "ci porta a un rischio significativo e reale del consumo di alimenti contaminati", dice l'entità.

L'associazione avviso che il 40% dei celiaci trasgredire rigorosa dieta priva di glutine e il 75% dei casi sono dovuti a ingestioni accidentali a causa di contaminazione incrociata degli alimenti, e avverte che solo l'assunzione di 50 milligrammi al giorno glutine un celiaco può avere problemi digestivi.

Nel manifesto, le amministrazioni di sensibilizzazione associazione scommessa necessità di fornire aiuti per l'acquisto di alimenti senza glutine, molto più costoso rispetto al resto E per migliorare l'etichettatura dei prodotti per includere, oltre agli allergeni, tracce di altre sostanze che contengono.