Insufficienza cardiaca: 140 idee, 28 proposte, 19 cambiamenti positivi

Madrid / efe / javier tovar / Gregory Rosario Domenica 2017/06/11

L'insufficienza cardiaca progredisce tasso di epidemia ed è la principale causa di ricovero in persone oltre i 65 anni. Piuttosto che una malattia, è una sindrome cronica: l'incapacità del cuore di pompare sangue in modo corretto. Uno studio da parte di tutti coloro che sono coinvolti, dalla sanità ai pazienti, fornisce un approccio ideale con un dati economici molto positivi: per ogni euro investito un rendimento di 3,52 euro si ottiene. Abbiamo spiegato in "Colazione di salute", il Dr. Emilio Casariego e Maite San Saturnino, presidente della Cardioalianza

Altri "Breakfast salute"

  • Psoriasi: Un luogo ideale per migliorare la vita dei pazienti
  • Piano. Retina, cuore occhio

Più di mezzo milione di pazienti e soffrono di insufficienza cardiaca (HF) solo in Spagna. Anche se la mortalità è diminuito negli ultimi anni, questa sindrome continua ad avere una prognosi sfavorevole e cinque anni presenta un tasso di mortalità del 50 per cento.

Work "Return on Investment sociale di un approccio ideale per l'insufficienza cardiaca," Da Cardioalianza La farmaceutica Novartis e l'Istituto Max Weber Che ha coinvolto gli operatori sanitari di diverse specialità, esperti, l'industria, e contenente un sondaggio di 558 pazienti, fornisce 140 idee, 28 proposte e 19 cambiamenti positivi.

Per quale scopo? Sviluppare interventi che migliorano l'aderenza, evitare ricoveri e migliorare la qualità di vita dei pazienti con un approccio globale e coordinato.

"La colazione di salute. La conoscenza e il benessere " Il forum organizza discussioni con Novartis EFEsalud spiega questo documento con lo Dr. Emilio Casariego Ex presidente della Società Spagnola di Medicina Interna (SEMI) e Responsabile interno dell'Ospedale di Lugo (Galizia, Spagna) Medicina; e Maite San Saturnino Presidente dell'associazione Cardioalianza e malati di cuore senza frontiere.

Prevalenza e contesto cardiaca

fallimento.

Dr. Casariego, prima spiegare la portata di insufficienza cardiaca

Dr. Emilio Casariego Si tratta di più di 100.000 ricoveri ospedalieri all'anno; 2 per cento delle emergenze e il 10 per cento della mortalità annuale. Secondo gli ultimi dati dal 2015, in Spagna c'è un mezzo di persone con insufficienza cardiaca e un milione. Due su tre colpita superi il 75 anni, e ora colpisce più donne che uomini, anche prima che fosse il contrario.

Molte cause stanchezza per lo sforzo, disturbi del sonno e maggiori ostacoli ad una vita normale. I pazienti perdono gran parte della qualità della vita, anche peggio di quanto la gente con il cancro o ictus.

Maite, qual è l'impatto sui pazienti e le loro famiglie?

Maite San Saturnino I pazienti sono anziani, ma sta abbassando notevolmente l'età media dei pazienti cardiovascolari e, quindi, in nessun lontano futuro, ci saranno molti più giovani con IC e si ripercuotono sensibilmente il livello sociale e professionale.

E nella famiglia, che sono di solito gli operatori sanitari, che non sono professionisti della salute, l'impatto psicologico è molto grande e la perdita di qualità della vita come bene. Lo studio che abbiamo fatto in modo misurato e dimostrato.

La vita quotidiana dei pazienti

Maite, come è la vita dei pazienti?

Maite San Saturnino Dall'indagine appare chiaro che molti pazienti non possono viaggiare, 62,5 per cento viaggia meno o hanno cambiato le loro abitudini di viaggio; 55,1% ha problemi di mobilità; 43,9% ha interessato il rapporto sono i suoi amici; 53,2 per cento hanno difficoltà a fare sesso; 52% dicono di avere problemi di ansia o depressione.

Per le donne, i tacchi alti è impossibile, e tali limitazioni sono importanti a livello emotivo. La sua vita è completamente diversa prima e dopo l'IC, la qualità della vita peggiora molto, scalare la borsa della spesa costa un mondo.

Dr. Casariego Dal punto di vista medico, l'IC è una sindrome, il risultato di varie malattie differenti, non un singolo processo stesso. Il malato ha una media di sei malattie concomitanti, quali ipertensione, ipercolesterolemia o diabete.

Ideale Piano contro IC

Dottore, che rappresenta il lavoro che hanno fatto, che hanno lavorato insieme specialisti in cardiologia, medicina interna, assistenza infermieristica, di emergenza, geriatria e dirigenti sanitari?

Dr. Casariego Per noi il rapporto è di fondamentale importanza. Organizza e specie, non solo i sistemi di lavoro che abbiamo oggi medici al giorno, i pazienti, la famiglia, le istituzioni ... ma rileva le lacune e le carenze e offre soluzioni.

Le proposte comprendono approcci come un rapido accesso al cardiologo clinica, l'impianto di programmi di riabilitazione cardiaca, la specializzazione di infermieri visitare il paziente entro sette giorni dopo la dimissione, l'educazione del paziente, il supporto psicologico ed emotivo, professionisti della formazione come informare il paziente, e così via fino a 28.

Maite, che cosa porta questo piano per i pazienti?

Maite San Saturnino Si tratta di una misura pionieristica che finora non era stato fatto in IC. Abbiamo messo in un sacco di illusione. Dal secondo zero pazienti e le loro famiglie siamo stati nel progetto. Da allora è professionalizzata associazioni di pazienti, che sono quello che io rappresento.

Dottore, è una metodologia che conclude che l'investimento nel fondo è quello di salvare?

Dr. Casariego Si tratta di un metodo di valutazione economica (sociale metodologia SROI) in grado di misurare gli investimenti, da un lato, e le altre spese e immateriali, di fare aggregazione. E valore espresso in prezzi di mercato misura temi difficili come la qualità della vita. Esso consente di sapere se il denaro speso recupero, sia in denaro o beneficio sociale. Desgrana tutte le azioni strategia ideale mette una taglia sulla investimenti e valuta le rese finali.

Il risultato è che per ogni euro investito c'è un ritorno sociale di 3,5 euro.

Maite San Saturnino Abbiamo un sistema in cui dobbiamo passare dalla terapia intensiva a cura cronica e pluripatológicos; ed è necessario fornire i dati per dimostrare che l'investimento fatto deve restituire.

Uno dei cambiamenti proposti dal Piano è che i pazienti ottenere una migliore aderenza al trattamento, meno perdita di produttività di lavoro, più sicurezza, più soddisfazione, l'accesso a operatori sociali, i pazienti più indipendenti, riducendo i ricoveri ospedalieri ... Se applica questo progetto noi vinceremo tutti.

Dr. Casariego La chiave è quello di monitorare i pazienti nelle settimane seguenti la dimissione dall'ospedale, ridurre i ricoveri, migliorare la loro qualità della vita e aumentare l'aderenza al trattamento. E tutto questo più di soldi sta riorganizzando servizi come datazione, l'accesso diretto al medico, il manager infermiera, la telemedicina.

Maite San Saturnino Sia il paziente e il caregiver hanno bisogno di sostegno emotivo. E assistenti sociali e riorientamento professionale. Nessuna unità di IC in tutte ospedali. Ogni ospedale ha poche risorse.

Dr. Casariego Ci sono unità IC in 35 ospedali e la Società Spagnola di Cardiologia lei sta promuovendo di più.

La percezione sociale del cuore

fallimento.

Ciò che la società ha la percezione dei pazienti IC?

Maite San Saturnino Molte persone non sanno che esiste.

Dr. Casariego E 'in terra di nessuno. E 'poco conosciuto. Tutti sanno si può avere un attacco di cuore, ma se si ottiene attraverso di essa, il sequel negli anni successivi può essere l'insufficienza cardiaca.

Maite San Saturnino Diamo visibilità a questa relazione, che la società sa che c'è per cercare di evitare, e ci presenteremo alle autorità sanitarie che prendono decisioni.

Dr. Casariego L'IC è una sindrome derivante dalla partecipazione cronica del cuore; la questione è prendersi cura di varie malattie come l'arteriosclerosi, cardiopatia ischemica, aritmie; controllare il peso e lo stress, colesterolo monitor, non fumare, non bere alcolici, praticare una vita sana, equilibrata e ordinata. E soddisfare correttamente i trattamenti.

Maite San Saturnino E i pazienti sono responsabili, preparati, impegnati ... associazioni di pazienti hanno un ruolo molto importante, non solo siamo a chiedere, ma di fornire le conoscenze e la formazione.

Che ruolo ha l'infermeria?

Maite San Saturnino Molto importante.

Dr. Casariego E 'fondamentale. La chiave da seguire è quello di avere infermieri formati in questo numero, con un rapporto facile con i pazienti, dare loro una formazione senza rallentare, per aiutarli a piccole difficoltà, i cambiamenti nello stile di vita, la dieta, prendere la nuovi trattamenti, regolare le fasi di scompenso.A prossimità, con fiducia, e anche il suo numero di telefono.

Qual è la sfida della IC?

Maite San Saturnino L'obiettivo è la necessità per noi di aggiungere tutte navigare nella stessa direzione; l'IC è molto più visibile, e sappiamo che ci sta consistendo.

Dr. Casariego Io uso la metafora dell'orchestra; meglio organizzato. Questo problema colpisce molte persone per molti anni, ed è frequentata da molti professionisti: medici, infermieri, psicologi, riabilitazione, assistenti sociali, operatori sanitari, Familäres ... organizzare questa orchestra ci darà risultati migliori.

Questo studio, "Return on Investment sociale in un approccio ideale per IC" dimostra che, anche se complicato, si può fare meglio con entrambi i benefici economici e sociali.

Dr. Casariego e Maite San Saturnino Javier Tovar, direttore EFEsalud, nei momenti prima del dibattito / EFE

Le discussioni "La colazione di salute. La conoscenza e il benessere " Che hanno la collaborazione di Novartis, avrà una nuova edizione in un prossimo futuro per fornire informazioni al fine di migliorare la salute della società.

Letture Consigliate