Succo di grano verde, sano firma dell'alta cucina

MADRID / EFE / PILAR SALAS Giovedi 2014/03/27

I ossigenanti potere e guarigione effetti della wheatgrass per il suo alto livello di clorofilla sono stati testati da scienziati come Nobel Hans Fischer Premio per la Chimica dal 1930 e, anche se parte della dieta di molti vegetariani, finora non aveva dato il salto di haute cuisine

Ha fatto la mano di Luis Bartolomé, chef del ristorante Magerit NH Eurobuilding (Madrid), che dopo mesi di lavoro e di ricerca il prodotto ha messo a punto una scommessa culinaria che va dalla prima colazione al cocktail, ha spiegato a EFE.

La potenza di grano verde sta nel potere esercitato da ossigenazione del sangue grazie alla sua alta percentuale di clorofilla, vicino a 70 per cento.

"Chimicamente, clorofilla e molecola di emoglobina che trasporta l'ossigeno nel corpo, sono simili nel 99,9%. Ingerendo succo c'è uno scambio tra ferro nel sangue e magnesio dalla clorofilla che genera più di emoglobina ", spiega lo chef.

Questo significa che "aumentare la capacità di trasporto dell'ossigeno, in modo da ottenere purificare e pulire il sangue, migliora il sistema circolatorio e fornisce un effetto antibatterico e antivirale", spiega lo chef.

Perché la prima colazione "ideale" prendere il succo appena spremuto, colore verde intenso, Bartolome mescolato con succo di mela, germogli di piselli e formaggio Campo Real (Madrid), per portarvi sfumature sapide. Dalla prossima settimana e sarà servita in albergo "per dare vitalità ed energia" per i clienti, perché è considerato "nuovo sangue al corpo."

Lo chef lavora anche il succo di grano verde in sorbetti raffreddato con azoto liquido "non perdere le loro proprietà" in gelatina in combinazione con la schiuma e la scorza di limone congelati e vinaigrette, perché ha trovato alle degustazioni "somiglianza e aroma con olio extra vergine di oliva, in modo che possa accompagnare o addirittura sostituire, ridurre le calorie. "

Abbiamo usato anche per accompagnare una macedonia di frutta e punti che può essere utilizzato anche in cocktail, infusionándolo ghiaccio secco con agrumi, zenzero e ginepro, per esempio, per un tocco diverso gin tonic, il bloody mary o vodka.

Per mantenere le loro proprietà salutari, possono essere trattati a freddo solo come "La clorofilla è molto sensibile e al di sopra 30-35 gradi disintegra" si riferisce Madrid cuoco.

Letture Consigliate