La retina, cuore occhio

MADRID / EFE / JAVIER TOVAR / GREGORIO DEL ROSARIO Lunedi 2014/07/04

La retina è la porta verso il cervello. La zona più sensibile ed importante per la visione corretta. Patologie sono legate all'età e al diabete. medici Francisco Cabrera e Marc Rubio delineate nel EFEsalud sfide future e analizzare queste malattie

sezione oftalmologo Dr. Francisco Cabrera Retina University Hospital Insular de Gran Canaria e professore associato presso la Facoltà di Medicina presso l'Università di Las Palmas insegnante; e il Dr. Marc Rubio è un medico associato di oftalmologia sezione Retina Bellvitge University Hospital di Barcellona.

Entrambi hanno partecipato a discussioni "colazioni di salute. La conoscenza e il benessere ", che EFEsalud organizzato con la collaborazione della società farmaceutica Novartis, e hanno analizzato le patologie della retina, causando tre su quattro casi di cecità.

Anche di recente hanno partecipato a Madrid nella prima edizione del Retinnova, dove più di 250 esperti hanno discusso i problemi della retina e edema maculare (DME).

Circa 285 milioni di persone soffrono di una sorta di disabilità visiva in tutto il mondo, secondo il Medical Health Organization (OMS) e circa 39 milioni sono ciechi.

Una persona diabetica ha dieci volte più probabilità di sviluppare la cecità di uno senza. L'età è un altro fattore di rischio chiave, soprattutto dopo i 55 anni.

Patologie della retina

  • Il dottor Cabrera, quali sono le principali malattie della retina?

Dr. Francisco Cabrera Ci sono molti che può portare alla cecità, ma i fondamentali sono due retinopatia diabetica (DR), nelle persone con diabete; e la degenerazione maculare (ARMD).

DR è la principale causa di cecità in età lavorativa, dai 20 ai 55 anni con molto significato in età produttiva.

In termini assoluti, il primo è il DMAE, la cui incidenza è aumentata dalla popolazione invecchiamento.

All'interno della RD la causa principale di cecità è edema maculare diabetico (DME), che interessa la zona centrale della retina. Un'altra causa è diabetica retinopatia diabetica proliferativa, che colpisce la retina modo più globale, non solo il centro e per la più bella zona di visione che è la macula.

  • Quali sono i fattori di rischio?

Il dottor Cabrera Nel DR il fattore di rischio principale è essere un diabetico, logicamente, e in questo senso, l'evoluzione nel tempo di questa malattia e il suo controllo, che è ciò che farà l'incidenza di insorgenza della retinopatia.

Qualsiasi retinopatia diabetica avrà segni di ultimi 20 anni, il 90% hanno un certo grado, ma sarà più mite se il metabolismo e il controllo di zucchero è stata buona; se sei stato male si svilupperà forme gravi della malattia.

In AMD, il rischio è l'età, e aumenta con l'invecchiamento; Si tratta di un processo degenerativo, non possiamo combattere l'età, ma ci sono fattori associati, come il tabacco da fiuto, che possono essere controllati, e altri come la dieta, l'esposizione al sole, l'obesità, hiperecolesterolemia. Ha un più alto tasso di sviluppo da 55 anni e superiore a 85, si può raggiungere il 15 per cento.

I sintomi e la situazione

  • Dr. Rubio, qual è la prevalenza di queste malattie e dei loro sintomi?

Dr. Marc Rubio Come una patologia che colpisce il centro della visione, e la struttura della retina e macula, pazienti percepiscono macchie scure, sia perché le onde di tessuto (EMD) o perché emorragia rende scomodo vedere appare . In un primo momento, le cose si deformano al centro, quindi la qualità visiva è perso e può portare alla cecità.

  • E la situazione in Spagna?

Dr. Rubio Possiamo sentiamo fortunati perché siamo il secondo più lungo della popolazione mondiale. Non siamo poi così male rispetto ad altri paesi.

In generale, la situazione è buona, ma è destinata a peggiorare dall'invecchiamento della popolazione e il numero di pazienti aumenterà.

Il tema della dieta in relazione al diabete è molto importante, il Mediterraneo è cardioprotettivo e sano, ma ora forse è costoso per molte persone. La previsione peggiora nel numero di pazienti con diabete e quindi con RD. Dobbiamo concentrarci sulle diete sano, la prevenzione e la comunicazione.

Qualità della vita

  • Come è la qualità della vita dei pazienti?

Dr. Rubio Quando si hanno meno del 10 per cento visione cieca termine legale è stabilito, e questo ha grandi implicazioni per il paziente e il sistema sono pazienti molto disabili e dipendenti.

Il dottor Cabrera L'impatto della cecità in un paziente è devastante, non solo per lui, ma per il proprio ambiente e rendere significativa morbilità nel paziente e agenzie come mangiare, leggere, cade, la depressione si verificano ... E 'così devastante che molti studi di qualità cieca vita segnati sarà molto vicino alla morte, preferiscono insufficienza renale, ictus, AIDS o cardipatías essere ciechi.

  • Come sono i trattamenti?

Il dottor Cabrera Abbiamo un arsenale terapeutico, che non abbiamo avuto in precedenza e queste patologie forma più solvente vengono affrontati; Si può preservare la visione nei pazienti senza cecità legale, ma l'attività migliore è la prevenzione.

Sia AMD che RD può essere un problema a breve termine, anche se suppongo; oftalmologia sono saturi; Si tratta di una vera e propria pandemia mondiale, dal cambiamento di dieta per il peggio, le diete meno vario. Le diete ad alto contenuto di grassi e di aiuto del diabete squallido.

E 'importante per curare la malattia, ma evitare che ancora di più con i programmi di telemedicina e lo schermo del fondo oculare.

  • Se importante è la vista, gli spagnoli proteggere gli occhi?

Il dottor Cabrera In generale le persone non hanno la formazione, l'educazione sanitaria della popolazione in Spagna e in Europa, non è buono, il problema non si vede fino a che non è, e nemmeno gli occhi non si preoccupano, né i denti né stili di vita sani.

Dr. Rubio Se qualcosa ci rende diversi è che l'oculista è molto specialistica; dobbiamo insistere per portare le nostre conoscenze alle cure primarie, sono loro che perdita per i pazienti se rilevano bene il problema.

  • Oltre ai medici, che gli infermieri di ruolo e farmacisti?

Il dottor Cabrera Un ruolo fondamentale è l'infermiera che cura e controlla pazienti diabetici, glicemia, la pressione sanguigna, il peso, la dieta ... E 'un compito che coinvolge molte classi, cure primarie, assistenza infermieristica, farmacia, amministrazione e dei pazienti. Dobbiamo agire in modo coordinato.

Dieta

  • Hai sottolineato molto l'importanza della dieta

Dr. Rubio Se separiamo la miopia, che è un'anomalia occhio nel resto delle cause di cecità che ha molto da dieta; a degenerazione maculare, studi influenzano l'assunzione di antiossidanti e verdure fresche.

E diabete di tipo II, malattie obesità, che è il risultato di una cattiva cultura alimentare è acquisito. Il primo trattamento è loro sottile.

Il diabete è la dieta. La genetica non può cambiare, ma ci possono influenzare i fattori ambientali. L'ipertensione è legata alla assunzione di sale, sale fa male, è un veleno per alcuni pazienti, aumenta la tensione, e spesso la prima apparizione di ipertensione è una trombosi venosa della retina e perdita della vista .

Noi siamo ciò che mangiamo, e l'assunzione è correlata alle malattie; Ripeto, non possiamo cambiare la genetica, ma influenzare l'informazione e la prevenzione, meglio la malattia è da evitare.

Il futuro

  • Qual è la sfida nella lotta contro le malattie della retina?

Il dottor Cabrera Prevenire il diabete e DMAE; la diffusione della conoscenza tra i pazienti e le cure primarie; promuovere stili di vita sani; e, naturalmente, i programmi di screening.

Se abbiamo il controllo della malattia e rilevare in una fase iniziale, possiamo ora affrontare la saturazione in ospedali pubblici e privati.

Dr. Rubio Penso che la sfida e il futuro di queste patologie è la rigenerazione dei tessuti, siamo in grado di cambiare una cornea, ma non di rigenerare la retina, che è un tessuto neurologico e una finestra al cervello. Forse in pochi anni, con investimenti e della ricerca, siamo in grado di rigenerare i neuroni e tessuto retinico. La chiave è il restauro dell'organo della retina, il futuro è lì.

Di un occhio abbiamo cambiato quasi tutto, ma non la retina; vogliamo evitare il danno, ma il futuro è quello di rigenerare la retina e che i pazienti possono vedere.

Le discussioni "La colazione di salute. La conoscenza e il benessere " Che hanno la collaborazione di Novartis, avrà una nuova edizione in un prossimo futuro per fornire informazioni al fine di migliorare la salute della società.

Letture Consigliate